Interior Design

Enjoy your shop

Arredamento Locali Pubblici

Trust the young people; trust this generation's innovation.

Soluzioni d'arredo chiavi in mano per bar, ristoranti, gelaterie, negozi, cucine, farmacie

Interior Design

Enjoy your shop

Arredamento Locali Pubblici

Trust the young people; trust this generation's innovation.

Soluzioni d'arredo chiavi in mano per bar, ristoranti, gelaterie, negozi, cucine, farmacie

Interior Design

Enjoy your shop

Arredamento Locali Pubblici

Trust the young people; trust this generation's innovation.

Soluzioni d'arredo chiavi in mano per bar, ristoranti, gelaterie, negozi, cucine, farmacie

Interior Design

Enjoy your shop

Richiedi un PREVENTIVO personalizzato

The truth is that there is no actual stress or anxiety in the world

Contattaci e richiedi un preventivo o una consulenza gratuita per realizzare o ristrutturare il tuo locale

previous arrow
next arrow
Slider

L’esposizione vincente del banco gastronomia

30 Dicembre 2020

Anche l’occhio vuole la sua parte e soprattutto quando parliamo di scelte che allettano il palato si dice che un piatto si mangi due volte: la prima con gli occhi e la seconda con la bocca. Quindi nulla, nella presentazione dei prodotti su di un banco di gastronomia, può essere lasciato al caso, poiché la loro esposizione è una scienza esatta. E la cosa non deve stupire dato che si basa sullo studio della fisiologia e psicologia dell’essere umano. La spiegazione è dettata dallo stretto collegamento tra senso della vista e percezione del gusto che arriva alla memoria dei sapori e delle esperienze di piacevolezza o sgradevolezza legate al cibo, per concludersi attraverso un percorso sensoriale che coinvolge anche l’olfatto e il tatto completandone l’esperienza.

Questo “viaggio” si allinea a un corretto allestimento del banco di gastronomia che permette al cliente di intraprendere, fin da subito, un percorso nel gusto così ben articolato da far tappa, in maniera fluida e naturale, in tutti gli ambiti della gastronomia dagli antipasti, ai primi, ai secondi fino a giungere ai formaggi, ai salumi e alle sfiziosità regionali. Un viaggio coinvolgente che suscita nel cliente il desiderio di acquistare ed assaggiare, al più presto, ogni pietanza esposta.
Prodotti alimentari altamente selezionati costituiscono un marchio di qualità per una gastronomia che vuole fare dell’eccellenza e del gusto il suo fiore all’occhiello.

CONSIGLI PRATICI
  • Individuare, tra le numerose proposte disponibili sul mercato alimentare italiano, prodotti interessanti e ed in grado di soddisfare le richieste dei tuoi clienti
  • Comprendere le loro caratteristiche organolettiche attraverso informazioni chiare, oneste e facilmente condivisibili con i tuoi clienti
  • Prendere contatti con produttori italiani rigorosamente selezionati e ritenuti in grado di offrire prodotti buoni, freschi e genuini che sappiano regalare un’esperienza di gusto soddisfacente in grado di coniugare innovazione e tradizione
  • Essere informato sulle novità del settore ovvero sulle tendenze, tecnologie e sui nuovi comportamenti di consumo (dal free from, al vegetariano e vegano) e interessarsi alle migliori Fiere dedicate ai professionisti dell’ambito alimentare.

MANIPOLAZIONE DEI PRODOTTI
Attenzione e competenza nella gestione dei prodotti alimentari freschi (salumi, insaccati, formaggi) e degli elaborati gastronomici (antipasti, prodotti tipici e specialità) sono elementi fondamentali per offrire un’esperienza di gusto degna di questo nome. Il gastronomo non è un semplice appassionato della buona tavola ma è un professionista dotato di competenze teoriche e pratiche legate alla scelta, alla manipolazione e alla conservazione dei prodotti gastronomici. Anche agli occhi del cliente oltre ad essere colui che va alla ricerca di cibi in grado di armonizzare sapore e benessere il gastronomo appare come un artista, in grado di rilevare la qualità o il difetto del prodotto, un senso dell’olfatto e del gusto sapientemente allenati ed una spiccata capacità estetica che gli permette di allestire, in maniera accattivante, il suo banco e le vetrine del negozio. Inoltre, il gastronomo è colui che riesce a dare al cliente, suggerimenti che gli permetteranno di avere, prodotti sempre freschi e gustosi come appena usciti dalla gastronomia.

FORMAZIONE DEL PERSONALE

L'esposizione non si conclude con la mera finalità di accogliere e vendere dei prodotti, il cerchio si chiude solo con un professionista che sta al di là del banco. L’accoglienza del sorriso passa il testimone alla bontà del prodotto. È un delicato lavoro di squadra e, per farlo bene, serve un quotidiano allenamento. Oltre a qualità personali quali pazienza ed empatia nei confronti del pubblico è necessario essere preparati sulle caratteristiche dei prodotti offerti e sulle possibili alternative di acquisto. Prevedere piccoli assaggi di degustazione e suggerire modalità di impiego in cucina è un esempio che sicuramente verrà apprezzato. non per ultimo, un gastronomo è in grado di tagliare, affettare, porzionare, pesare, confezionare e prezzare i prodotti, e predisporre, quelli confezionati in supporti adatti per il trasporto. In alcuni casi può essere chiamato anche a preparare sul posto prodotti freschi di gastronomia.


TECNICHE DI VENDITA

Banco ben allestito, staff istruito e poi?....Non si può sottovaluture il fatto che saper vendere è un'arte molto importante. Soprattutto che negli ultimi anni la vendita al dettaglio ha dovuto affrontare sfide difficili. Oggi diventa fondamentale la necessità di implementare tecniche di vendita che siano realistiche ed efficaci per aprire, incrementare o rilanciare la tua attività. Tecniche di vendita ben strutturate, che partano sia da attente analisi di mercato e studio della concorrenza sia da una definizione chiara dei punti di forza e di debolezza del negozio.
Il focus sarà creare un contesto forte in grado di controbilanciare con prodotti di qualità, personale altamente professionale e identità chiara e di valore del brand. Saranno da valorizzare:
  • I prodotti affettati, salumi ed insaccati (tecniche di conservazione, di taglio a mano e con affettatrice, pesatura, utilizzo e pulizia dei piani di lavoro e dei coltelli)
  • Fare un’analisi dei punti di forza e di debolezza e alla predisposizione di azioni d’intervento mirate, concrete e verificabili sul lungo periodo
  • Avere uno sguardo esterno e obiettivo sulla propria attività che aiuti a mettere in discussione la routine lavorativa quotidiana e predisporla al cambiamento.
  • Stilare una lista di domande semplici e chiare da sottoporre al tuo cliente. L’obiettivo è quello di comprendere a fondo le sue esigenze e permettergli di esprimere sia i suoi gusti e le sue necessità sia le perplessità e i dubbi legati alla tua attività in modo da poterlo soddisfare al meglio ogni giorno e di fidelizzarlo nel tempo.
  • Definire la Value Proposition (proposta di valore) della tua attività chiarendo cosa la rende speciale e unica agli occhi dei tuoi clienti e cosa la differenzia dai tuoi competitors.
  • Adottare una routine di riflessione e verifica settimanale sui punti appena elencati allo scopo di non perdere mai di vista la via che hai deciso di intraprendere e di gestire ansie e problematiche intercorrenti in maniera tempestiva ed efficace.

Copyright © www.cavigar.it. Powered by magulab.it

Premi INVIO per iniziare la ricerca

Cavigar

Sede legale ed esposizione:
Via Bigarello, 1
Stabilimento:
Via Marconi, 35
46032 - Castelbelforte - Mantova (MN)
Tel 0376 42668 - Fax 0376 42072
P. IVA e C.F.: 00170660203 - R.E.A.: MN87322

Orari di ufficio e apertura al pubblico: 

  • dal lunedì al venerdi 8.30 - 13 e 14 - 18
  • Il sabato e la domenica si riceve previo appuntamento

Contatti:

  • Tel.: 0376 42668
  • Fax: 0376 42072
Per avere maggiori informazioni su tutto ciò che riguarda la progettazione e l'arredamento di locali ed esercizi pubblici o richiedere un preventivo personalizzato, vi invitiamo a compilare l'apposito form online

CONTATTACI